Rimani sempre aggiornato, Diventa Fan di Cascina Biblioteca su Facebook!

Amministrazione di Sostegno: le nuove linee guida

A fine febbraio sono state presentate alcune novità sul tema dell’Amministrazione di Sistema. Monica Villa, assistente sociale di Cascina Biblioteca, ci offre un aggiornamento.

Di recente pubblicazione le Linee guida in materia di amministrazione di Sostegno redatte dal Gruppo di Lavoro Volontaria Giurisdizione promosso dal Tribunale di Milano. Oltre agli ordini professionali di avvocati, notai ed esperti contabili, fanno parte del Gruppo di Lavoro Regione Lombardia, Città Metropolitana di Milano ed il Comune di Milano.
Le Linee ripercorrono le caratteristiche dell’istituto dell’Amministrazione di Sostegno, le modalità di presentazione del ricorso, i passaggi fondamentali del procedimento di nomina, i compiti dell’Amministratore di Sostegno.

Un Nuovo modello per il rendiconto annuale
Il Tribunale di Milano ha inoltre predisposto e pubblicato il nuovo modello da utilizzare per il rendiconto annuale, che ricordiamo essere uno degli obblighi cui l’Amministratore di Sostegno è chiamato ad adempiere.
L’istituto infatti, comporta una vigilanza del Giudice Tutelare sull’assistenza personale svolta dall’AdS al beneficiario e sulla gestione patrimoniale, con conseguenti oneri di rendiconto puntuale e limitazione nella libera gestione dei beni (cfr Sito Tribunale di Milano)

Dove si consegna il rendiconto annuale
Il rendiconto compilato va consegnato presso l’URP – Ufficio relazioni con il pubblico, (aperto dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13) – ingresso del Palazzo di Giustizia – Corso di Porta Vittoria.
Lo sportello n 12 è dedicato alle procedure dell’Ufficio tutele, con i seguenti compiti:

  • informazioni su come fare per… amministrazioni di sostegno, tutele, curatele, potestà genitoriale, interdizioni, inabilitazioni, morte presunta, rilascio autorizzazione documento per espatrio..
  • modulistica relativa alle procedure trattate all’Ufficio tutele.
  • consegna degli inventari, dei rendiconti, integrazione degli stessi e richiesta di equa indennità

Ulteriori riferimenti

La materia dell’istituto dell’Amministratore di Sostegno non è sempre di immediata comprensione. Informazioni utili per approfondire i diversi aspetti si possono acquisire consultando i siti del Tribunale di Milano, e di Oltre noi la vita, Associazione milanese che si dedica in particolare al tema della protezione giuridica delle persone incapaci e al problema del Dopo di Noi.

Monica Villa

+Copia link

0 Responses to “Amministrazione di Sostegno: le nuove linee guida”