Rimani sempre aggiornato, Diventa Fan di Cascina Biblioteca su Facebook!

La mia prima vacanza da educatore di Cascina Biblioteca

Edolo, Bellaria e Miramare sono state le mete per le vacanze organizzate, quest’estate, da Cascina Biblioteca. Edolo, la “destinazione montana”, era una delle grandi novità di quest’anno, una sperimentazione che ha avuto molto successo e che verrà riproposta l’anno prossimo. Per la prima volta anche io ho partecipato alle vacanze, ero uno degli educatori partiti con il gruppo di Bellaria il 3 agosto. Guidati dalla “capa” Nadia, insieme ai colleghi e alle colleghe abbiamo desiderato far sì che le persone che accompagnavamo potessero scegliere come trascorrere la propria giornata e quali attività fare a seconda degli interessi, favoriti anche dalla posizione dell’albergo, vicinissimo sia al centro che al mare: ci dividevamo quindi in gruppetti, qualcuno andava in spiaggia per prendere il sole, farsi lunghe passeggiate, nuotate e giri in pedalò; qualcun altro preferiva andare in centro, prendersi un gelato, bere qualcosa, fare shopping; qualcun altro ancora sceglieva di rimanere in albergo per rilassarsi con una partita a carte o guardando la televisione. Una sera siamo anche andati al luna park, attrazione di maggiore successo è stata l’autoscontro, mentre un’altra sera abbiamo ballato tutti insieme nella hall dell’albergo, coinvolgendo anche altri clienti incuriositi. Durante la prima parte della vacanza (alla quale ho partecipato) abbiamo fatto una gita alla Minitalia, “visitando” così tanti monumenti famosi del nostro Paese. Un’altra grande novità di quest’anno è stata la presenza, nel nostro gruppo, di persone che provenivano da “Casa la Fontana”, una residenza di un’altra cooperativa, che ha vissuto insieme a noi la prima parte di questa esperienza, con i loro educatori Giuseppe e Valentina. È stato molto bello vivere questa esperienza con loro, i gruppi di Cascina Biblioteca e Casa la Fontana si sono integrati e accolti vicendevolmente, lasciandosi con l’intenzione di rivedersi a Milano. A metà vacanza noi operatori abbiamo fatto ritorno a casa, sostituiti da un gruppo di colleghi. Ovviamente, la sera prima abbiamo salutato chi invece proseguiva la vacanza con un bell’aperitivo sulla spiaggia! È stata una bella occasione per vivere una nuova esperienza, conoscerci meglio con le persone con cui lavoriamo e con i colleghi, in un clima volutamente più disteso rispetto a quello quotidiano.

+Copia link

0 Responses to “La mia prima vacanza da educatore di Cascina Biblioteca”