Dieci anni insieme

Giallo di sera. E’ il nome del periodico d’informazione che da ben 19 anni e ben 122 numeri informa sulle attività dei centri diurni disabili del Comune di Milano. Sull’ultimo numero (aprile-maggio giugno 2014) ci siamo anche noi. Due pagine dedicate a celebrare un compleanno: i 10 anni di gestione del centro diurno Ferraris a cura della nostra cooperativa.Qui pubblichiamo il contributo scritto dai nostri “ragazzi”, ovvero le persone che frequentano ogni giorno le attività del centro.

Sono ormai 10 anni che la Cooperativa sociale IL FONTANILE (perché allora si chiamava così) ha preso in gestione il nostro centro. Da allora tante cose sono cambiate, altre invece sono rimaste uguali o quasi.

La prima cosa che non è cambiata e ci piace raccontare è che gli educatori in tutti questi anni sono rimasti quasi sempre gli stessi, forse perché si trovano bene a lavorare con noi e con questa cooperativa.

Alcune signorine nel frattempo sono rimaste a casa in maternità ma poi sono ritornate qui.

Un’altra cosa che ci piace tanto  è che in tutti questi anni ci hanno sempre fatto fare le vacanze a giugno o a luglio: abbiamo provato posti diversi, al mare, in montagna o in collina, a volte in albergo, a volte in case autogestite.

Da qualche anno abbiamo anche iniziato a fare le vacanze sulla neve a Livigno ad aprile, partecipando alle Olimpiadi.

Negli ultimi anni, poi, il centro e la cooperativa hanno organizzato dei corsi di tempo libero di danza, musica, falegnameria e attività creative:tanti di noi hanno partecipato e si sono divertiti, anche perché ci piace aver qualcosa da fare dopo l’orario del CDD.
Altre cose invece in questi anni sono cambiate: innanzitutto la struttura del centro, e questo perché l’anno scorso la cooperativa, dopo che il comune le ha affidato il centro per i prossimi 20 anni, ha deciso di ristrutturare gli ambienti

per ricavare un secondo CDD, pensato per l’autismo e attivo da luglio 2013.

Il nostro Cdd è diventato un po’ più piccolo, ad alcuni di noi piace di più, altri preferivano quello di prima perché si stava più larghi e più comodi.
Anche le attività in questi anni sono cambiate  e facciamo sempre più cose belle.

Ad esempio fino a un po’ di anni fa, con l’altra cooperativa, c’era solo un nostro compagno che faceva l’ippoterapia, adesso invece possiamo andarci in tanti anche perché la nostra cooperativa ha un maneggio.

In tanti andiamo in piscina, negli ultimi anni qualcuno ha iniziato anche un corso di judo in una palestra non molto lontano da qui. Abbiamo anche degli insegnanti esterni che vengono qui a farci fare le attività di danzaterapia, musicoterapia e teatro,e l’anno scorso siamo anche andati in scena al teatro di Segrate.

Un’altra cosa che è cambiata in questi anni è che sono arrivati dei volontari; prima non ne avevamo, adesso ne sono arrivati 3 e ci fa tanto piacere, ci fanno compagnia, fanno alcune attività con noi e poi li invitiamo quando facciamo le feste o per delle occasioni particolari.

+Copia link

0 Responses to “Dieci anni insieme”