RIUNIONE FAMIGLIE/AMMINISTRATORI DI SOSTEGNO RESIDENZA

L’essere umano è una specie molto strana, usa il tempo del passato, del futuro e non è mai nell’unico tempo a lui permesso: il presente. L’uomo vive nei “se fossi stato, se avessi avuto” oppure” poi farò, poi sarò” e si perde gli attimi, le piccole cose che accadono qui e ora nel proprio presente. Dividiamo il tempo in tre parti mentre ne esiste solo uno in cui vivere, amare ed esserci totalmente.

Oggi in Fiamma il tempo si è fermato, intorno ad un tavolo colorato e conviviale, si sono intrecciati gesti, occhi e parole come un grande tappetto eseguito da un bravo artigiano. Per la prima volta Amministratori di sostegno, genitori, operatori, coordinatori, educatori e l’assistente sociale in rappresentanza del Comune di Milano si sono riuniti a sostenere, progettare, sviscerare paure e chiedere chiarimenti che riguardano la vita delle persone che vivono in questa residenza.

Problemi ce ne sono sempre: i genitori hanno paura di perderci, chiedono se possono intervenire nella prossima gara di appalto….vogliono far sentire la loro voce al Comune, vogliono unire le loro forze con le nostre per vincere il prossimo appalto in Fiamma.

Ognuno parla del proprio figlio, fanno parte dei progetti educativi che insieme condividiamo ogni giorno e che oggi abbiamo condiviso con tutti. C’è l’amministratore di sostegno, Giulio Vanetti,che ci rende orgogliosi del lavoro che stiamo facendo. Ha definito la CSS Fiamma il “Top” rispetto alle tante residenze che lui conosce personalmente, perché mettiamo al centro la persona con i suoi bisogni, le sue paure e le sue richieste d’affetto. A volte un abbraccio vale più di tante parole, il nostro motto è “un passo alla volta”.

Oggi il tempo si è fermato, il passato ha fatto la pace con il futuro ed eravamo tutti presenti nel presente.

Emanuela Franzini

OSS presso la CSS Fiamma

+Copia link

0 Responses to “RIUNIONE FAMIGLIE/AMMINISTRATORI DI SOSTEGNO RESIDENZA”