Un progetto di integrazione sociale

Ci sono insegnanti appassionate che credono fortemente nel loro lavoro!

Ci sono maestre che sanno che col loro lavoro e il loro impegno è possibile creare un “mondo migliore” per i bambini con cui hanno a che fare.

Ci sono idee, incontri, scambi, intuizioni…

E così, dall’incontro con le insegnanti di due classi prime dell’Istituto Comprensivo Antonio Stoppani di Milano con Cascina Biblioteca è nato un bellissimo progetto di educazione sociale.

I bambini di prima elementare verranno per ben 4 volte ospiti di Cascina Biblioteca e potranno creare una relazione privilegiata e continuativa con i ragazzi con disabilità che frequentano lo SFA (Servizio Formazione Autonomia).

I ragazzi accoglieranno i bambini in cascina, ribaltando le consuete logiche sociali e trasformando la disabilità in risorsa.

Mostreranno ai bambini come entrare in contatto con gli animali della cascina, come lavorare nell’orto, come preparare i box per i cavalli…tutte attività in cui sono molto esperti!

A loro volta i bambini proporranno giochi e laboratori da fare insieme…

Uno scambio reciproco dove la parola d’ordine è inclusione!

+Copia link

0 Responses to “Un progetto di integrazione sociale”