Una lezione al Corso di Social Design del Politecnico

Cascina Biblioteca cresce, diventa grande e … si racconta ai giovani.

Il 4 maggio scorso, Cascina Biblioteca ha tenuto una lezione di storia, la propria, agli studenti del Corso di Social Design del Politecnico di Milano.

L’invito è giunto dal professor Maurizio Figiani, che ha incontrato la Cooperativa all’interno dei Poli per la Fragilità della Città Metropolitana di Milano, e ci ha offerto la possibilità di partecipare, in qualità di relatori, al suo corso dedicato a studenti del 3 anno.

Le parole chiave dell’incontro con gli studenti sono state: inclusione, solidarietà, territorio e impresa.

Abbiamo raccontato Cascina Biblioteca analizzando:

  • Il contesto territoriale: come lo spazio racchiuso tra il parco Lambro e l’ospedale San Raffaele si è trasformato dal 1982 ad oggi.
  • Il contesto relazionale: ossia come le persone, con la loro presenza e insistenza hanno contribuito alla trasformazione dello spazio, gli hanno dato un senso, un’identità – oggi è espressione comune dire “andiamo in Cascina” – e lo hanno reso vivo.
  • Il contesto sociale: il processo che è avvenuto ai confini nord est della Grande Città ha caratteristiche che lo rendono applicabile in contesti simili e diversi.

Esperienza interessante per noi, insegnanti per un giorno, e per i ragazzi che si sono mostrati interessati al “Fenomeno Cascina Biblioteca”.

Cascina Biblioteca parteciperà, con tutti i relatori che hanno accolto l’invito del prof. Figiani, ad una Tavolo Rotonda conclusiva del corso il prossimo 22 giugno presso la scuola Radice di Via Paravia a Milano.

+Copia link

0 Responses to “Una lezione al Corso di Social Design del Politecnico”