Nasce Casa Agape. Sperimentazioni di progetti di vita autonoma

Nasce Casa Agape, il nuovo progetto residenziale di Cascina Biblioteca dedicato a persone con disabilità o fragilità che vogliano sperimentarsi in percorsi di vita autonoma al di fuori del nucleo familiare. Il nuovo appartamento, in  zona Niguarda (in via Ornato), ospiterà fino a 4 persone ciascuna con il proprio progetto di autonomia.

Il momento di “andare a vivere da soli” fa sempre un po’ paura…a chi lo deve vivere in prima persona e anche alle famiglie che devono “lasciare andare”…

E allora perché no? In Casa Agape si possono studiare dei progetti individualizzati per provare ad avviare dei periodi di sperimentazione abitativa o anche solo dei momenti di sollievo,ad esempio nel il week end o per alcune settimane al mese. 

Nessun progetto è “preconfezionato” ma ogni  percorso viene “tagliato su misura” a seconda delle esigenze e dei bisogni delle persone e delle loro famiglie. 

Insieme poi si valutata ed eventualmente si fanno modifiche in itinere. Il tutto per proporre, in stretto dialogo con le famiglia (ed eventualmente anche ad altre figure coinvolte come ad esempio le équipe di un centro diurno) la soluzione abitativa più idonea, secondo i rimandi che la persona stessa, per prima, esplicita.

Si parte da una progettualità legata al presente avendo però lo sguardo rivolto  verso una prospettiva futura.

Perché in Casa Agape ci si sperimenta! Anche solo per alcuni periodi.

Casa Agape è un posto dove la persona con disabilità o fragilità può sperimentare sé stesso in un percorso di vita autonoma, mettendosi alla prova con l’aiuto degli educatori, nelle varie dinamiche e situazione della vita quotidiana. Il vissuto della persona diventa una risorsa per dar voce alle potenzialità del singolo ed il punto di partenza per la costruzione “Del Dopo di Noi”. 

La Cooperativa Cascina Biblioteca da anni si impegna a promuovere tale diritto e lo fa attraverso molteplici servizi residenziali, tutti diversi e studiati per rispondere ai bisogni e alle esigenze delle persone che ci vivono come sancito dall’articolo 19 della Convenzione Onu rispetto al tema della vita indipendente e l’inclusione sociale delle persone con disabilità.

#Dar voce alle potenzialità di ognuno

#La persona al centro

#Diversità

Sono alcuni dei nostri valori che guidano l’agire quotidiano verso il benessere integrale della persona in tutte le dimensioni della vita, compreso la dimensione di vita autonoma.

Per informazioni

Per info su come intraprendere una sperimentazione di un percorso residenziale di vita autonoma:

caterina.costagliola@cascinabiblioteca.it

claudia.cabras@cascinabiblioteca.it

+Copia link

0 Responses to “Nasce Casa Agape. Sperimentazioni di progetti di vita autonoma”