0221591143

Equini fantastici e dove trovarli!

Cascina Biblioteca è orgogliosa del suo settore equestre e della “squadra speciale” di quadrupedi che lo compone!

Animali e orti sono due specifiche che rendono unica e affascinante Cascina Biblioteca agli occhi di grandi e bambini di Milano e hinterland.

Questo patrimonio di cui ci prendiamo cura è sentito da noi di Cascina Biblioteca come un “bene comune” della collettività cittadina e di chi frequenta i nostri prati: con orgoglio lo condividiamo con voi che ne siete, come noi, così incuriositi e attratti!

Ma quante volte capita che ci sia chi si chiede: “E lui come si chiama?” oppure “Ma perché si comporta così?”

Abbiamo deciso, allora, di raccontarvi qui prima di tutto chi sono quelli che più di tutti rendono spettacolare Cascina Biblioteca (nel senso che spesso danno proprio spettacolo): cavalli e pony.

Cominciamo da quelli storici, fino ad arrivare alle nuove leve.

JENNY è il pony più anziano di Cascina Biblioteca. Ha 29 anni, che porta benissimo, ama molto i bambini con cui lavora da sempre e adora rubare da mangiare al suo collega cavallo Mirko che… se n’è fatto una ragione! La caratteristica che rende Jenny così speciale è che lei si sente davvero un’artista: abbiamo scoperto infatti, in occasione di uno spettacolo estivo al Vagone, che al richiamo di un sound rap e goliardico Jenny si è improvvisata ballerina e performer d’eccezione, scatenando la sorpresa e le risate dell’attore e del pubblico.

E poi c’è MIRKO, ventisettenne smagliante. Si tratta di un cavallo affettuoso, molto legato al suo gruppo e al suo vecchio amico Lord, mancato poco tempo fa. Da allora Mirko rimane affezionatissimo alla sua migliore amica Jenny. Da quando non riesce più a lavorare in campo tanto quanto vorrebbe, Mirko è un po’ triste e e si arrabbia, in maniera un po’ pittoresca (se non sono strani non li vogliamo!): si attacca ai pali e picchia i suoi dentoni, cercando letteralmente di aspirare l’aria dai pali del paddock. Sembra divertente, a vedersi, in realtà per lui è proprio un  segno di disagio, poverino.

Altro storico abitante delle stalle è BALTIC, ventisei anni e una pancia volante! Baltic da giovane saltava come un canguro e ora che non riesce più a farlo come un tempo, non si rassegna. Ma quel che salta ora non è altro che la sua pancia. Se lo cercate nel gruppo, si tratta del cavallo con la linguetta sempre fuori.

CARLOTTA è la cavallina golosa, spesso solitaria e incuriosita da qualunque curiosità commestibile: attenti bambini perché le vostre merende sono le sue preferite! Carlotta è molto amata dai piccoli perché spesso, mentre lavorare portando in sella i ragazzi dei corsi di equitazione, fa roteare la lingua come un pagliaccio e se le prude improvvisamente il sederotto, non si sogna nemmeno di rinunciare a darsi una bella grattatina contro i pali. Questo anche se sta portando in groppa i bambini, naturalmente! E così li fa divertire a crepapelle.

Poi c’è KYARA, la santa paziente, che sa stare sulle sue. Ama coccole discrete: grattini sulle orecchie per i quali ringrazia educatamente abbassando il naso, come quando riceve uno snack in premio.

VAL è il cavallo con l’impermeabile, bellissimo e severo, un disturbatore appassionato dei colleghi che cerca di mordere e montare, ricevendo di conseguenza dei gran calcioni. La sua giovane energia ha così bisogno di essere incanalata che recentemente lo abbiamo scoperto lanciarsi i legnetti e recuperarli da solo, come un cane… mah!

TARTIN è la bellissima statua greca: binda, bella, spesso indossa trecce principesche e fa la sua gran figura. Tartin ama farsi lunghi bagni nelle pozzanghere, che sia un segreto di bellezza? Forse le hanno detto che l’acqua piovana mantiene la pelle lucida e elastica…

TEO è il pigrone di 15 anni che preferisce fare lunghe pause (per alleggerirsi l’intestino) anziché lavorare coi bimbi. Teo non è più un “ragazzino”, ma è rimasto giovane nel cuore e nello spirito! Adora giocare con le nuove leve, tipo SUI detto anche OMBRA, bardotto di un anno soltanto, monellissimo con tutti (impossibile non notarlo! Ruba le cuffie ai colleghi, mordicchia le code… e poi scappa): sono amici per la pelle e si divertono un sacco insieme.

E poi c’è NINO, fidanzato della bella FANTASIA, bellissima cavalla che con il suo boa di piume rosso e i suoi sguardi di seduzione lo ha fatto capitolare. Sì, proprio Nino, il grande, il capo branco… per pochissimo tempo, finché non è stato distratto da Fantasia e finché non è arrivata CATOO, la pony bionda che si sente un grande destriero! Ha rubato il comando al vecchio Nino e spaventa tutti quando deve mangiare: Catoo per prima e poi possono avvicinarsi gli altri.

Catoo è arrivato con METOO, l’altra bionda, ma più grande. Hanno entrambe tre anni e sono arrivate in Cascina per dare un po’ di sollievo a Kyiara e Jenny nel lavoro con i bimbi più piccoli. Solo che, mentre Catoo è pronta per darsi da fare, Metoo scappa sempre pur di non provare a lavorare: ha capito che dove passa la testa passa anche il corpo infatti e.. appena può fugge via.

Ora che vi abbiamo presentato la squadra al completo, quando passate a trovarci, tenete bene a mente questi racconti!

Potrete giocare a riconoscerli dalla criniera o dalle loro caratteristiche più divertenti 🤎💛

16 aprile 2021


Per maggiori informazioni sul settore equestre e le attività con gli animali:

valentina.viani@cascinabiblioteca.it  

SETTORE EQUESTRE

CENTRI ESTIVI 2021

A CHI SI RIVOLGE?

  • © Copyright Cascina Biblioteca Società Cooperativa Sociale Di Solidarietà A R.L. Onlus. All Rights Reserved.
  • P. IVA 11656010151
  • IBAN: IT26G0503401751000000024965
  • Privacy
  • Cookie Policy