0221591143

Organigramma e Governance

Le persone che lavorano in cooperativa sono tante, più di 210, con storie, esperienze, sensibilità, paesi, culture, età e livelli di istruzione diversi. Tra di noi c’è anche chi ha qualche abilità differente o minore, oppure chi nel proprio passato ha avuto percorsi esistenziali difficili ed ha saputo riscattarsi e conquistarsi la dignità.

L’art. 35 dello Statuto della Cooperativa sancisce che: “Sono organi della società: a) l’Assemblea dei soci; b) il Consiglio di Amministrazione; c) il Collegio dei Sindaci, se nominato; d) l’organo di controllo contabile, se nominato.”

Il collegio sindacale è stato nominato dall’assemblea dei soci della cooperativa in data 14 luglio 2020 . I componenti sono: Michele Fusilli, presidente, Giulia Codecasa e Marco Parnaso.

Il Consiglio di Amministrazione è stato nominato dall’Assemblea a maggio 2022.

 

 

A dicembre 2023 è stato approvato un nuovo organigramma organizzato per beni comuni.

I beni comuni sono risorse o servizi di proprietà collettiva e sono accessibili a tutti i membri della comunità. Sono risorse essenziali per la sopravvivenza e il benessere delle persone e sono gestiti in modo da garantirne l’uso equo e sostenibile per tutti. Tra i beni comuni ci sono ad esempio l’acqua, l’aria, i parchi pubblici, le biblioteche, le infrastrutture, ma anche beni immateriali come le conoscenze, le competenze, la tecnologia, le infrastrutture sociali e molte altre risorse che sono utilizzate e apprezzate dalla collettività. In generale, i beni comuni sono considerati come un patrimonio collettivo da tutelare e gestire in modo da preservarli per le generazioni future.

I beni comuni sono essenziali per la vita e la dignità umana e la loro difesa rappresenta una sfida fondamentale per la democrazia, perché implica la partecipazione attiva dei cittadini nella gestione delle risorse collettive e nella costruzione di un modello di sviluppo sostenibile e giusto.

I beni comuni di Cascina Biblioteca sono sei: Cascina Biblioteca, Cascina Nibai, Cascina San Gregorio Vecchio, Rizzoli, Affori, Ferraris.