Inserimenti lavorativi

Cascina Biblioteca si occupa di inserimenti lavorativi di persone svantaggiate.

Il percorso di inserimento lavorativo è un volano per una riattivazione globale della persona debole, che sulla spinta di dover rispondere alle sollecitazioni del percorso d’inserimento lavorativo, trova le energie per cominciare anche altri percorsi salutari per la propria persona. In pratica la cooperazione di inserimento promuove il passaggio da politiche meramente assistenziali o passive a politiche attive di inclusione sociale. 

Ogni inserimento lavorativo ha alle spalle un progetto individualizzato dove la persona è al centro, come in tutti i servizi proposti dalla nostra cooperativa.

Infatti, oltre ad obiettivi comuni, propedeutici a qualsiasi forma di inserimento lavorativo, quali per esempio l’acquisizione di capacità relazionali atte ad inserirsi e permanere in un ambito lavorativo o l’acquisizione di capacità professionali e di autonomie personali, per ogni persona vengono individuati anche obiettivi “personalizzati”, ovvero si individuano le fragilità specifiche di ciascuno e si propongono strategie di superamento delle stesse.

L’attività di inserimento lavorativo è svolta in continuo dialogo con i Servizi Sociali territoriali e/o specialistici da cui provengono le segnalazioni delle persone che hanno i requisiti richiesti dalla normativa (L381/91, Reg. CEE 800/2008). 

Responsabile Thomas Giglio
thomas.giglio@cascinabiblioteca.it

+Copia link