Tempo Libero e Sport

Ci diamo un gran da fare per rendere effettivo e concreto l’articolo 30 della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità: Partecipazione alla vita culturale e ricreativa, agli svaghi ed allo sport

Crediamo che le persone con disabilità abbiano diritto ad una vita piena e di qualità. Per questo motivo, insieme a loro, organizziamo viaggi e vacanze, partecipiamo ad eventi culturali e artistici, proponiamo attività sportive e ricreative.

Ecco le nostre proposte:

Attività di tempo libero

Da più di 15 anni organizziamo attività per il tempo libero rivolte a persone con disabilità. Viaggi, visite in città, attività laboratoriali…

Proponiamo un tempo libero in cascina (che si svolge tutti i sabati e tutte le domeniche con un calendario ricco e sempre diverso) e un tempo libero “in giro” (tutti i sabati) che propone attività culturali in giro per la città di Milano e non solo. In occasione di ponti e in estate vengono organizzati anche viaggi, in Italia e all’estero.

Per informazioni:
Nadia Galbiati 3315434186
nadia.galbiati@cascinabiblioteca.it

Piccola Accademia

Piccola Accademia di Cascina Biblioteca è un progetto che nasce dalla sinergia tra i corsi di Teatro, Danza e Musica e dalla consapevolezza dell’importanza dell’esperienza e dell’espressione artistica per il benessere della persona.

Come all’interno di un’accademia ognuno può scegliere il proprio percorso e specializzarsi nella disciplina che predilige.

Attraverso incontri ed incroci tra le diverse arti, si ha la possibilità di confrontarsi ed arricchirsi di nuovi elementi, aumentando il proprio bagaglio di esperienze utile nella vita di tutti i giorni.

Grazie all’aiuto di 30 giovani volontari, teatro, danza e musica diventano spazi in cui sperimentare le proprie potenzialità, scoprire la relazione con l’altro, formare e appartenere a un gruppo condividendone gli obiettivi.

La “Piccola Accademia” diventa così il territorio privilegiato per creare un ambiente culturale stimolante, per vivere in società in modo consapevole accettando le reciproche diversità.

Per informazioni:
Luca Rivabene 3406133953
luca.rivabene@cascinabiblioteca.it

Calcio integrato

Lo sport integrato è, per definizione, un gioco educativo che ha lo scopo di creare, attraverso l’attività sportiva, accettazione e valorizzazione delle diversità tra persone normodotate e ragazzi con disabilità, .

Il calcio integrato, inoltre, risponde alle esigenze di creatività e crea occasioni di socializzazione.

Il calcio integrato giocato dalla squadra “Cascina Biblioteca” si svolge su un campo da calcio a 7 ma si gioca in 8 con la formula 4 + 4, anche se il regolamento permette anche la formula 5 + 3.

Il calcio integrato è nato con l’intenzione di non togliere spazio a chi fa più fatica a integrarsi nel gioco e, inoltre, vuole rispettare il principio e il valore ludico-sportivo-agonistico dell’iniziativa, che consiste nel rendere i rapporti in campo meno asimmetrici di quelli che solitamente regolano la vita delle persone con disabilità intellettiva.

Il calcio integrato è’ un’occasione per tutti di esprimersi secondo le proprie abilità.

Il regolamento del calcio integrato ha regole molto simili ai regolamenti federali, ma con alcune differenze.Non ci sono limiti alle sostituzioni e un giocatore sostituito ha la possibilità di rientrare.

La nostra squadra di calcio conta tra le proprie fila 20 atleti, di cui 14 sono ragazzi con disabilità intellettiva.
Dal 2014 collaboriamo con CSI Milano nel promuovere un campionato di calcio integrato che vede la partecipazione di 8 squadre.
La nostra squadra partecipa alle attività sportive del CSI grazie alla collaborazione avviata con ASO Cernusco

Per informazioni
Luca Rivabene 3406133953
luca.rivabene@cascinabiblioteca.it

Ezio Pozzan
ezio.pozzan@cascinabiblioteca.it

+Copia link